Sgominata banda cocaina, tre arresti Cc

Sgominata dai carabinieri con l'operazione 'Pitbull' una banda che riforniva spacciatori al minuto di cocaina a Fossombrone (Pesaro Urbino) e lungo la valle del Metauro. Grazie alle indagini del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Fano in collaborazione con i militari della stazione di Fano, Fossombrone e Colli al Metauro, è finito in carcere su disposizione del gip Vito Savino un 24enne di Rosciano di Fano, ritenuto grossista della cocaina e capo del sodalizio, conosciuto negli ambienti dello spaccio col soprannome di 'Pitbull'. Sono stati applicati gli arresti domiciliari a un 30enne di Cartoceto e a un 28enne cameriere di Viserba di Rimini. Denunciati altri due componenti della presunta gang. Gli ultimi quattro devono rispondere anche di estorsione ai danni di un piccolo spacciatore di Fossombrone, indebitato per diverse migliaia di euro con l'organizzazione, che rivolgendosi ai carabinieri fece scattare le indagini. Denunciati anche due fratelli accusati di spacciare a Fano.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Adriatico
  2. Corriere Adriatico
  3. Senigallia Notizie
  4. Senigallia Notizie
  5. Senigallia Notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Monte Roberto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...